Ultime notizie dal mondo dei viaggi e del Turismo, Consigli utili, normative, avvisi particolari

Italiano | English

Nominativo: 

Email:

Ho preso visione della informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali.*     Si No

 

 

Viaggio in 4 città del cinema!

  • Midnight in Paris, a tutte le ore

Tour romantico nella capitale francese ispirandosi ai luoghi dell'ultimo film di Woody Allen.
 

I film girati nella capitale francese sono infiniti. Basti pensare al musical Moulin Rouge, al divertente Il fantastico mondo di Amélie o a titoli celebri, passati alla storia, come Un americano a Parigi con Gene Kelly o alla scabrosa pellicola di Bernardo Bertolucci Ultimo tango a  Parigi. Non è quindi difficile ispirarsi a queste celebri pellicole per costruire un itinerario ad hoc nella fantastica Ville Lumière. L'ultimo film girato in città? La brillante (come sempre) e romantica commedia Midnight in Paris, diretta da Woody Allen, che apre con un entusiastico "Dimmi se non è incredibile... non esiste al mondo una città come questa!". Il film è una vera e propria cartolina sugli angoli più belli e imperdibili della capitale, dintorni compresi.

  • Millennium: Stoccolma in giallo

Arriva il nuovo film ispirato alla trilogia "Millennium" di Stieg Larsson e la città si anima con i tour alla ricerca degli angoli descritti dallo scrittore svedese. Per scoprire così i luoghi amati dai suoi protagonisti.
 

Già la chiamano Millennium-Mania, quella che porterà a Stoccolma lettori e amanti del giallo, ma anche viaggiatori curiosi alla ricerca di quegli angoli descritti e raccontati da Stieg Larsson nei suoi più famosi romanzi, la trilogia Millennium. Film diretto da David Fincher ispirato al primo libro Uomini che odiano le donne: nei panni del giornalista investigatore Mikael Blomkvist c’è Daniel Craig, la hacker Lisbeth Salander è l'attrice Rooney Mara. La location per le riprese? Naturalmente Stoccolma, città che Larsson ha scritto e descritto con luoghi reali, popolati di intrighi e personaggi immaginari. 

  • A Dubai con Tom Cruise sul grattacielo più alto del mondo

 La scena più elettrizzante e acrobatica di "Mission: Impossible - Protocollo Fantasma" è stata girata sul Burj Khalifa, il palazzo da Guinness dei Primati negli Emirati Arabi Uniti. Ecco come guardare la città da una prospettiva da record. Basta avere il coraggio di prendere l'ascensore più veloce del pianeta.

 

Se è praticamente impossibile sperimentare dal vivo l’esperienza di Tom Cruise, meno difficile è capire cosa si prova a guardare giùdalle finestre del grattacielo più alto del mondo. Suddiviso in hotel, uffici e appartamenti, il Burj Khalifa possiede un piano (il 124esimo, uno in più rispetto a quello delle riprese) dedicato a chi, non abitando o soggiornando nell’edificio, vuole vedere Dubai da un’altra angolazione. Solo a 450 metri d’altezza, infatti, si capisce cosa intende Burk quando, parlando della città, afferma: “Il fatto di essere circondata dal deserto la rende surreale, si innalza tra le dune e la pianura, come Oz”. 

  • Weekend a Berlino, come in un film

Le strade della capitale tedesca sono state lo scenario di celebri pellicole. A piedi, o a bordo di una Trabant, sarà come  andare sulle orme di spie, angeli e casalinghe, protagonisti dei film più famosi. La prima tappa? Naturalmente il bellissimo Museo del Cinema.
 

Berlino è piena di fantasmi, che ricompaiono improvvisamente mentre si oltrepassa il Checkpoint Charlie o si scavalca la linea dorata che segna l'antico percorso del Muro. Ma è anche piena di angeliragazze dai capelli scarlatti e agenti segreti. La complicata storia della città è stata fonte di ispirazione per decine di famosissimi film. Il Museo del Cinema (Potsdamerstrassee 2) all'interno del Sony Center è tappa imperdibile per tutti i cinefili. Il biglietto d'entrata garantisce un viaggio nelle meraviglie del cinema tedesco, alla scoperta esperienze espressioniste di Nosferatu e del Gabinetto del Dott. Caligari e del capolavoro di Fritz Lang Metropolis. Si passa per le sale dedicate a Marlene Dietrich e Romy Schneider e si arriva fino alle serie tv dei nostri giorni, attraversando gli anni del nazismo e dell'occupazione sovietica.


 

 

Galleria Immagini

 

Richiesta Informazioni

per richiedere informazioni su questo pacchetto di viaggio compilare il seguente modulo:

Cognome:

*

Nome:

*

Telefono:

*

Indirizzo:

Città:

E-mail:

*

Richieste:

Ho preso visione della informativa sulla privacy e acconsento al trattamento dei dati personali.*

Si No

Autorizzo l'invio di materiale pubblicitario da parte di The World is Mine.
Si No

   
 

 

The World Is Mine - Luxury Travel Operator & Travel Agency

The World is Mine - Palazzo Capponi delle Rovinate - Via dé Bardi, 36 - 50125 Firenze

Tel. +39 055.234.7663 - Fax +39 055.200.8266 - info@theworldismine.it - PEC: theworldismine@pec.it
JDR consulting s.r.l. - PI e CF 05589770485 - Capitale sociale eur 10.000,00 iv - REA 558946 CCIAA di Firenze
Privacy Policy | Cookies Policy

 

 

The World is Mine Firenze - Ultime Notizie - Viaggi - Normative - Sicurezza - Scioperi - Notizie di carattere generale